Parlare di garanzia quando si tratta di un cucciolo può sembrare strano, ma esiste un articolo di legge che disciplina la materia inerente l'acquisto di animali. Si tratta dell'art. 1496 del Codice Civile che recita: "Nella vendita di animali la garanzia per vizi è regolata dalle leggi speciali o, in mancanza, dagli usi locali. Se neppure questi dispongono, si osservano le norme che precedono" (art. 1490 ss.)

 

Tutta via, il nostro allevamento mette a disposizioni ulteriori garanzie di vendita a tutela del cliente.

Di seguito un elenco delle principali malattie per i quali i nostri soggetti sono garantiti:

febbre acuta, rabbia, cimurro, gastroenterite infettiva, epatite infettiva, tosse dei canili infettiva, rinotracheite, leptospirosi canina, scabbia, infezioni fungine, manifesta la tubercolosi, tetano, toxoplasmosi, rachitismo, epilessia, la leishmaniosi.

Il tutto è specificato nel contratto di cessione del cucciolo, il quale viene consegnato al nuovo proprietario al momento dell'acquisto.

I soggetti impiegati per la riproduzione sono sottoposti a controllo radiografico ufficiale eseguito da un medico veterinario referente Ce.Le.Ma.Sche. al fine di verificare la presenza di displasia dell'Anca e del Gomito. Pertanto sono sempre disponibili le documentazioni ufficiali di ogni riproduttore.